Più autonomia all'Emilia-Romagna

Le quattro aree strategiche

La Giunta regionale intende ottenere maggiore autonomia per poter gestire direttamente numerose materie in quattro aree strategiche:


Ad esse si aggiunge la competenza relativa ai giudici di pace.

Per adottare politiche efficaci nelle quattro aree, occorre definire misure riferite al "coordinamento della finanza pubblica" e alla "governance interistituzionale", dunque il riconoscimento della potestà regionale di procedere, d'intesa con le amministrazioni locali, anche a una diversa distribuzione di funzioni amministrative.

Ulteriore obiettivo, quello del riconoscimento in capo alla Regione Emilia-Romagna di una maggiore incisività nell'ambito dei negoziati sugli atti e le politiche dell'Unione europea, nell'ottica di creare le condizioni per permettere all'Emilia-Romagna di competere con le aree più avanzate nello scenario internazionale.

Azioni sul documento
Pubblicato il 11/09/2017 — ultima modifica 27/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it