A Modena dal 29 settembre al 1°ottobre il Festival “After Futuri Digitali"

Conferenze, talk e laboratori: in programma un centinaio di appuntamenti per raccontare il futuro

05.08.2017

Tastiera di computer, enter, informaticaUn centinaio di appuntamenti tra conferenze, talk e dimostrazioni pratiche per immaginare il futuro. Dal 29 settembre al 1° ottobre Modena ospiterà la prima edizione del festival After Futuri Digitali che per tre giorni trasfomerà la città in un laboratorio a cielo aperto.
L'iniziativa, sviluppata nell’ambito dell'Agenda digitale dell’Emilia-Romagna - con il Ministero dello sviluppo economico, la Regione Emilia-Romagna e il Comune di Modena - avrà come tema monografico “Connettere. Strategia nazionale della banda ultra larga”.

E da una delle Regioni più digitalizzate del Paese prende il via un evento di portata nazionale che ha come primo intento quello di diffondere gli obiettivi fissati dal Piano banda ultra larga (Bul), che prevede di garantire ovunque entro il 2020 servizi di connettività almeno a 30 Mbps (megabit per secondo) - superando gli obiettivi dell’Agenda digitale europea -  e le trasformazioni che porterà in tutte le comunità e le aree, comprese quelle periferiche, rurali e montane.


Cosa c'è in programma 
Il Festival sarà per tutti l'occasione di sperimentare le pratiche digitali più innovative nei laboratori, disseminati in tutta la città, e di ascoltare dagli esperti del settore e da chi ha intrapreso la strada della digitalizzazione le opportunità che offre per migliorare qualunque ambito del vivere sociale. Saranno ospiti protagonisti e interpreti dell’innovazione digitale, del mondo accademico ed economico che racconteranno la trasformazione in atto in diversi settori dal food al turismo, dalla finanza all’industria 4.0, alla Pubblica Amministrazione, nella scuola e nel sociale. 

A “firmare” l’evento clou della giornata inaugurale, il 29 settembre, saranno i giovani, protagonisti assoluti della rivoluzione digitale, in un incontro che darà voce alla generazione dei millennials, grazie al confronto live con youtubers di grande popolarità. 

Inoltre per tutta l'estate Modena e provincia ospiteranno eventi collegati all'iniziativa, mentre durante il festival la città diventerà anche luogo di sperimentazione della tradizione enogastronomica emiliana, in un percorso che alle tecnologie più avanzate unisce le eccellenze del gusto.
Il festival è anche in rete con il sito https://www.afterfestival.it/ e sui Social: Facebook (https://www.facebook.com/AfterFuturiDigitali), Instagram (https://www.instagram.com/AfterFuturiDigitali) e Twitter (https://twitter.com/FestivalAfter) #AfterFestival17. 

Archivio news

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/08/2017 — ultima modifica 08/08/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it