L'assessore Patrizio Bianchi incontra il sottosegretario all'Europa del Land Essen Weinmeister

Il partenariato tra Emilia-Romagna e il Land Assia dura da quasi 25 anni

04.04.2017

Incontro assessore Bianchi con Regione Assia, 03/04/2017Una relazione privilegiata tra l'Emilia-Romagna e la Regione tedesca Assia che dura da quasi 25 anni: l'accordo è stato firmato infatti il 29 luglio 1992, e il 29 giugno 2014 a Bologna, con la firma di una dichiarazione congiunta, si è ribadita la volontà di continuare a rafforzare i rapporti tra le due Regioni. Se ne è parlato oggi in Regione nel corso dell'incontro tra l'assessore regionale al Coordinamento delle politiche europee allo Sviluppo, Patrizio Bianchi e il sottosegretario all'Europa del Land Hessen, Mark Weinmeister.

Oltre agli eventi per celebrare il Venticinquennale del Partenariato tra l'Assia e l'Emilia-Romagna, nell'incontro di questa mattina si è trattato della possibile adesione dell'Assia al progetto Vanguard, la rete europea che comprende le 30 regioni più avanzate d'Europa di cui l'Emilia-Romagna detiene la presidenza dal 1 luglio 2016.

L'assessore Patrizio Bianchi e il sottosegretario Weinmeister si sono inoltre confrontati sui temi di attualità in Europa e sull'opportunità di sviluppare riflessioni comuni tra Regioni, per arrivare a presentare proposte unitarie per il futuro dell'Europa.

"In molti Paesi europei i governi regionali contribuiscono alla stabilità europea più dei governi nazionali- ha detto l'assessore Patrizio Bianchi-. Nell'emergenza che stiamo vivendo nel Mediterraneo orientale, così come nell'arrivo di profughi dall'Africa, è cruciale parlare di unione politica. Nessun paese può agire da solo, per questo c'è bisogno di una politica estera europea forte e comune".

Archivio news

Azioni sul documento
Pubblicato il 04/04/2017 — ultima modifica 04/04/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it