Presentato a Barcellona il poster del Gran Premio MotoGp di San Marino e Riviera di Rimini

Dall’8 al 10 settembre 2017 a Misano World Circuit. L'assessore Corsini: "Opportunità strategica per valorizzare il territorio"

09.06.2017

archivio Agenzia informazione e comunicazione Regione Emilia-RomagnaI promotori del Gran Premio Tribul Mastercard di San Marino e della Riviera di Rimini hanno presentato a Barcellona il poster e l’immagine coordinata che accompagneranno la promozione del grande evento in programma dall’8 al 10 settembre 2017 nella Motor Valley, il brand voluto dalla Regione Emilia-Romagna per promuovere il sistema motoristico del territorio, a Misano World Circuit

“Grandi circuiti, prestigiose case motoristiche, musei tematici e straordinari campioni: questa è la MotorValley, terra di talenti e di eccellenze– commenta l’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini-. Ospitare il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini è un’opportunità strategica per il territorio in termini di valorizzazione della nostra offerta. Insieme a imprenditori e operatori siamo orgogliosi di accogliere i tifosi, i team e la stampa in arrivo da tutto il mondo”.

Alla presentazione, presso il Circuito del Montmelò di Barcellona nell’Hospitality team Lcr Honda di Lucio Cecchinello, sono intervenuti Aldo Drudi designer internazionale e titolare della Drudi Performance che ha realizzato tutta l’immagine coordinata e il manifesto 2017, i sindaci di Misano Adriatico, Stefano Giannini, e di Cattolica, Marco Podeschi, i segretari di Stato della Repubblica di San Marino,  Augusto Michelotti (Sport) e Andrea Albani (Turismo) e il managing director di Mwc e Andrea Cicchetti, coordinatore Gran Premio San Marino e Riviera di Rimini. A far da cornice alla presentazione anche Mattia Pasini, Luca Marini, Stefano Manzi, Andrea Migno, Nicolò Bulega, Niccolò Antonelli, Enea Bastianini, Marco Bezzecchi a cui si sono aggiunti anche Franco Morbidelli e Pecco Bagnaia.

 “Per ideare il manifesto 2017 – spiega Aldo Drudi - abbiamo riassunto i contenuti in un segno grafico, che è quello che imperversava in Romagna negli anni d’oro (fra gli anni ‘60 e gli anni ‘80): una texture un po’ optical-fluo, che andava di moda in quegli anni e che è tornata d’attualità adesso. L’azzurro e il bianco sono i colori nazionali di San Marino, ma allo stesso tempo sono anche lo skyline della Riviera Adriatica. I fluo sono i colori racing per antonomasia: dal giallo di Valentino, al rosso e all’arancio della Repsol, al rosso di Ducati”. 

Oltre al poster e l’immagine coordinata, sono stati presentati anche i primi tre video teaser, ideati da Marco Poderi Studio in collaborazione con la Drudi Performance, che comunicano il legame fra territorio e mondo dei motori  (i video saranno visibili sulla pagina Facebook ufficiale del Gran Premio (https://www.facebook.com/GPSanMarinoRivieraDiRimini/). 

 

Foto Milagro - Gigi Soldano La MotoGp a San marino e sulla riviera di Rimini
Ogni euro investito per organizzare e promuovere il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini genera 7,1 euro di indotto sul territorio, per una cifra che quest’anno si avvicinerà ai 65 milioni di euro. E’ il valore economico di un evento di spessore mondiale che a settembre giungerà alla sua undicesima edizione consecutiva. I numeri sono stati elaborati da Trademark Italia e Sigma analizzando l’edizione 2015. 
Il 2016 per la MotoGP a Misano è stato infatti l’anno dei record: oltre 158.000 spettatori, ottavo miglior risultato fra i 18 weekend del motomondiale, posizionato fra Silverstone e Sepang, mentre per quanto riguarda l’afflusso di pubblico la domenica, il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini è fra i quattro nel 2016 ad aver superato le 100.000 presenze.

 

Per seguire sui social: #RaceTheRiviera e #SanMarinoGP

Archivio news

Azioni sul documento
Pubblicato il 09/06/2017 — ultima modifica 09/06/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it