Estate alla giusta velocità: al via la campagna "Vacanze coi fiocchi"

Realizzata da Osservatorio regionale e Centro Antartide per promuovere la sicurezza sulle strade. Novità e appuntamenti

17.07.2017

Vacanze coi fiocchi 2017Sollevare il piede dall’acceleratore e ridurre la velocità al volante aumenta la sicurezza e può far diminuire gli incidenti anche del 30%. Con l’esodo estivo alle porte, la Regione punta il dito contro la guida troppo veloce. E lo fa con la campagna nazionale Vacanze coi Fiocchi, promossa dall’Osservatorio per l’educazione alla sicurezza stradale regionale e dal Centro Antartide. La diciottesima edizione si concentra, dunque, sull’invito ad andare più piano sulle strade delle vacanze e a concedersi viaggi più rilassanti e sicuri. Perché la velocità, al pari della distrazione, è tra le principali cause di incidenti oltre che un grave fattore di stress.

La campagna, lanciata oggi a Bologna, coinvolgerà tutto il territorio nazionale e quest’anno farà tappa anche a Cervia, nella Riviera romagnola, con “R’Estate prudenti”, l’iniziativa che promuove il rispetto delle regole nei luoghi di vacanza e che siaggiunge ai tradizionali appuntamenti.  Vacanze coi fiocchi si rivolge proprio a tutti coloro che si mettono in viaggio per raggiungere i luoghi di vacanza con l’intento di promuovere comportamenti responsabili sulle strade, a cominciare da una guida “slow” fondamentale per contenere il picco di incidenti stradali e vittime, che si registra nei mesi estivi, e per imparare a godersi il viaggio. 


Gli appuntamenti: informazioni in autostrada e “R’Estate prudenti” 
Oltre ai tradizionali appuntamenti informativi ai caselli autostradali il 29 luglio, la novità di questa edizione sono le iniziative e l’appuntamento del 20 luglio a Cervia. 
Da qui alle 18 partirà una biciclettata fino al Lido di Savio, aperta a tutti, per promuovere la sicurezza in strada. Inoltre, presso tutti gli stabilimenti balneari, sarà diffuso il manifesto informativo “R’Estate prudenti”, con tutte le più importanti raccomandazioni per sensibilizzare i turisti al rispetto delle regole anche quando si è in vacanza. La manifestazione è stata organizzata dal Comune di Cervia in collaborazione con la Cooperativa bagnini: proprio loro saranno i veri ambasciatori, distribuendo e affiggendo il manifesto nelle centinaia di stabilimenti balneari.  Ed è per questo che l’Osservatorio per la prima volta ha attivato una campagna sperimentale per ricordare ai turisti che la strada è di tutti e tutti devono impegnarsi a garantire la sicurezza. 

 


Locandine, spot radiofonici e videoVacanze coi fiocchi 2017
La campagna ha raccolto la suggestione delle Nazioni unite per la Settimana globale della sicurezza stradale che si concentra sullo “Slow down”, la riduzione della velocità. E Piero Angela, Luca Mercalli, Patrizio Roversi, Tessa Gelisio, i testimonial, lo ricordano con messaggi e consigli per una guida più lenta e sicura dal depliant distribuito in più di 25.000 copie in tutta Italia tra caselli, aree di servizio, punti Blu e aree di cortesia. Inoltre video e spot radiofonici saranno trasmessi gratuitamente dalle centinaia di radio che aderiscono all’iniziativa insieme a istituzioni, società autostradali, università, amministrazioni, associ

azioni.

La campagna in rete
E’ attiva una pagina Facebook (https://www.facebook.com/VacanzeCoiFiocchi/) aggiornata quotidianamente con informazioni e suggerimenti per viaggi più piacevoli e sicuri, accanto ai messaggi dei testimonial, con gli hashtag #VacanzeCoiFiocchi, #SlowDown e #SaveLives.  A tutti è rivolto l’invito a pubblicare sui propri profili immagini delle vacanze “slow” con l’hashtag ufficiale #VCF17 o a inviarle alla pagina della campagna. Online sul sito Vacanze coi fiocchi i materiali della campagna.

I commenti

Mi fa piacere che si parta proprio dall’Emilia-Romagna per promuovere la sicurezza sulle strade di tutto il paese- ha commentato l'assessore Donini-. La nostra Regione è una meta turistica importante e un crocevia fondamentale per il passaggio da Nord a Sud. Con l’estate e l’aumento del traffico cresce anche il rischio di incidenti. La velocità troppo elevata è uno dei comportamenti più rischiosi che, insieme a distrazione e al mancato rispetto delle regole di sicurezza, è la causa del 44% degli incidenti. Per questo- ha concluso- Vacanze coi fiocchi è un appuntamento a cui non vogliamo mancare, uno strumento decisivo per migliorare la sicurezza e ridurre le vittime. Il nostro rimane comunque un impegno a tutto campo: accanto all’attività di educazione restano costanti gli investimenti e gli interventi per la messa in sicurezza e il miglioramento delle strade”. 
“Il costante monitoraggio sul modus operandi degli utenti, i dati sull’incidentalità e la collaborazione attiva con le Forze dell’ordine- ha detto Mauro Sorbi-  attestano in estate, soprattutto nei luoghi di villeggiatura, che le regole del Codice della strada vengono mandate in vacanza!”. “Proprio in queste località in questi mesi sono presenti tutte le categorie di utenti- ha aggiunto-, la nostra attenzione va soprattutto ai più deboli: anziani, pedoni e ciclisti. “R'estate prudenti” è lo slogan che ci accompagnerà a Cervia, una delle località più importanti della Riviera romagnola. Ringrazio il sindaco, la Polizia municipale e la Cooperativa bagnini che hanno accolto con entusiasmo la proposta. E’ stato un lavoro sinergico tra pubblico e privato che vorremmo ripetere ed estendere a tutto il litorale”.

Archivio news

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/07/2017 — ultima modifica 17/07/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it