Sisma in Italia Centrale, dalla Regione 50mila euro per la ricostruzione del campo sportivo di Visso (Mc)

Bonaccini: “Al fianco delle popolazioni colpite fin dal primo istante, saremo con loro fino a ricostruzione compiuta”

30.07.2017

Bonaccini consegna assegno a sindaco Visso per sisma Centro Italia (30 luglio 2017)Non si ferma la solidarietà dell’Emilia-Romagna per le aree del Centro Italia colpite dal sisma di un anno fa. La Regione ha infatti deciso di sostenere la ricostruzione del campo sportivo del comune di Visso, in provincia di Macerata, con un finanziamento di 50mila euro, fondi che verranno versati direttamente all’amministrazione comunale.

Fin da subito, dopo la prima scossa del 24 agosto 2016, la Regione si schierò al fianco delle comunità colpite, garantendo interventi di assistenza nei comuni di Montegallo, Caldarola e San Severino che coinvolsero 1.700 volontari, mentre un centinaio di tecnici lavorò alla verifica dell’agibilità degli edifici e oltre 400 dipendenti comunali, in collaborazione con Anci Emilia-Romagna, assicurarono la continuità amministrativa e i servizi di vigilanza nei luoghi colpiti. Un impegno proseguito con la realizzazione di alcuni progetti di solidarietà, sia attraverso risorse proprie stanziate in bilancio sia con le donazioni di circa 1.700 cittadini, imprese e associazioni arrivate sul conto corrente unico regionale appositamente creato dopo il terremoto. Fra queste, il campo sportivo di Visso.

L’annuncio è arrivato dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, oggi al Fantini Club di Cervia, dove questo fine settimana si chiude l’evento sportivo voluto da Bobo Vieri per raccogliere fondi destinati a sostenere progetti benefici. Fondi, quelli regionali, che vanno ad aggiungersi al ricavato della manifestazione, affidato alla fondazione Andrea Ranocchia Onlus e utilizzato per supportare anche progetti sull’infanzia e le fragilità più in generale.

“Il sisma del 2012, che la nostra terra ha vissuto sulla propria pelle, ci ha insegnato l’importanza di sostenere le popolazioni colpite nell’emergenza, ma soprattutto dopo, fino al completamento della ricostruzione- afferma Bonaccini, che a Cervia ha consegnato simbolicamente un assegno da 50mila euro al sindaco di Visso, Giuliano Pazzaglini- una solidarietà che in Emilia abbiamo ricevuta da tutte le parti del Paese e che adesso vogliamo restituire. Oggi lo facciamo con Visso, dopo averlo fatto in altri comuni. E altre opere contribuiremo a realizzare. I fondi serviranno a ricostruire un campo sportivo e sono stati raccolti grazie a una manifestazione sportiva che ha coinvolto tanti appassionati e tante persone comuni, a dimostrazione di come lo sport sia davvero veicolo di valori fondamentali e occasione di amicizia e condivisione. Siamo dunque felici- chiude il presidente della Regione- di poter contribuire al ritorno pieno alla normalità della comunità di Visso attraverso la realizzazione di un luogo così importante per la cittadinanza in termini di coesione sociale, soprattutto per i più giovani”.

Archivio news

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/07/2017 — ultima modifica 30/07/2017
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it