Ricostruzione, donati 20 mila euro per interventi a Concordia e San Felice

Le risorse raccolte da Cgil,Cisl, Uil, Confcommercio, Confesercenti, Federalberghi e Assohotel: la consegna in Regione con l'assessore Costi

30.05.2017

Donazione sisma dei sindacati 2Raccolti 20 mila euro per sostenere interventi, in ambito sociale e scolastico, per la ricostruzione successiva al terremoto del 2012. I fondi, che sono stati consegnati questa mattina in viale Aldo Moro alla presenza dell’assessore alle Attività produttive e Ricostruzione post sisma, Palma Costi, sono stati raccolti da Cgil, Cisl e Uil regionali, Confcommercio, Confesercenti, Federalberghi e Assohotel dell’Emilia-Romagna.

Le risorse saranno suddivise equamente per due interventi nel modenese: uno riguarda il completamento dell’Auditorium della scuola media di Concordia capoluogo; l’altro è destinato all’acquisto di arredi, esterni e interni, per il centro residenziale Asp “Nuovo picchio” di San Felice.

Alla consegna erano presenti anche i sindaci di Concordia, Luca Prandini, e di San Felice sul Panaro Alberto Silvestri, nonché il presidente dell’Asp Comuni modenesi area nord, Paolo Negro.

Archivio news

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/05/2017 — ultima modifica 30/05/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it