Sviluppo, Emilia-Romagna e Uruguay verso un accordo di collaborazione

L'accordo, che partirà dal rafforzamento delle filiere ortofrutticole, al centro di un incontro a Macfrut tra l'assessore Caselli e il console urguaiano De Mello

10.05.2017

L’assessore Simona Caselli e il console uruguaiano Ernesto Messano De MelloUna collaborazione tra la República Oriental del Uruguay e la Regione Emilia-Romagna, a partire dal rafforzamento delle filiere ortofrutticole, con azioni coordinate per favorire scambi commerciali e di tecnologie, oltre allo studio e al confronto di modelli organizzativi, standard di qualità, certificazione e  valorizzazione dei prodotti. 

Il tema è stato oggi al centro di un incontro a Rimini tra l’assessore regionale all’Agricoltura Simona Caselli e il console dell’Uruguay a Roma Ernesto Messano De Mello in occasione di Macfrut.

Il futuro accordo, che punterà a promuovere e sviluppare la reciproca collaborazione e cooperazione per sviluppo economico, crescita occupazionale e coesione sociale, si inserisce nell’attività di collaborazione tra l’Emilia-Romagna e molte realtà latinoamericane sviluppata cresciuta in questi anni anche grazie alle iniziative a Expo Milano 2015.

Uruguay ed Emilia-Romagna svilupperanno quindi lo scambio e la diffusione di informazione sulle reciproche realtà territoriali, nei principali settori socio-economici, per favorire lo sviluppo dei rapporti tra gli operatori economici. Una particolare attenzione andrà a industria e commercio, energia, agricoltura, turismo, cultura, ricerca scientifica e innovazione tecnologica, politiche sociali, incoraggiando anche i rapporti tra Università e sistema della formazione.

Archivio news

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/05/2017 — ultima modifica 10/05/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it