Sezioni

Semplificazione

Analisi dei procedimenti amministrativi e trasparenza

Rilevazione dei procedimenti amministrativi regionali per l'analisi e la valutazione permanente

Servizio online: Banca dati dei procedimenti amministrativi regionali

L'attività di analisi dei procedimenti amministrativi costituisce un elemento cruciale e strategico della semplificazione. Attraverso tale attività si ottempera a quanto indicato dal legislatore regionale, ossia realizzare un monitoraggio costante dell’impatto organizzativo e delle ricadute concrete dei provvedimenti assunti dalle amministrazioni del territorio regionale al fine di dotare l’Amministrazione degli strumenti per la Analisi e Valutazione permanente dei Procedimenti (AVP), prevista dalla legge regionale n.18/2011.

La fase iniziale dell'attività di analisi è consistita nell'organizzazione dell'attività di ricognizione dei procedimenti. I parametri considerati nella predisposizione degli strumenti per la ricognizione dei procedimenti regionali sono quelli elencati dall’art. 3, comma 2 e dall’art. 12, comma 3 della legge regionale n. 18/2011, nonché quelli previsti dalle norme generali di fonte statale in tema di procedimento amministrativo e delle altre disposizioni in tema di trasparenza e semplificazione e “non aggravamento” dell’attività amministrativa.

L’attività di ricognizione ha tra le sue finalità anche quella di ottemperare agli obblighi di legge in materia di trasparenza - obblighi ora contenuti nel decreto legislativo n. 33/2013 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” - e dar luogo alla pubblicazione on-line della cosiddetta “Anagrafe dei procedimenti” regionali.

Un'importante ulteriore attività correlata alla Analisi e Valutazione dei Procedimenti è data dal monitoraggio dei tempi di conclusione dei procedimenti, rilevamento semestrale che verifica l'effettiva durata di procedimenti ad istanza di parte e d'ufficio rivolti a cittadini, imprese ed altre pubbliche amministrazioni. Tale attività consente di individuare eventuali malfunzionamenti dell'attività amministrativa e quindi di predisporre misure per il superamento delle anomalie.

Approfondimento: 

Piano triennale per la prevenzione della corruzione e la trasparenza

Monitoraggio dei tempi di conclusione dei procedimenti

Normativa: 

Decreto legislativo n.33/ 2013 (pdf, 152.7 KB)

Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione (l. 190/2012: articolo 1, commi 15, 16, 28 e 29)

Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi (l. 241/1990: articolo 2)

 

 

    Azioni sul documento

    pubblicato il 2013/08/20 16:05:00 GMT+2 ultima modifica 2018-01-29T12:25:09+02:00

    Valuta il sito

    Non hai trovato quello che cerchi ?