Sezioni

Sicurezza nei luoghi di lavoro

Le sanzioni per il medico competente nel TUSL: un prontuario

Pierluigi Rausei, in Igiene e Sicurezza del Lavoro – ISL, Ipsoa. N. 12 (2014), p. 575-579

L'articolo tratta la figura del medico competente, partendo descrivendo il suo ruolo e le funzioni.  Questa figura è definita nell'odierno quadro legislativo all'interno del D.Lgs. 81/2008, come il “medico in possesso di uno dei titoli e dei requisiti formativi e professionali, che collabora con il datore di lavoro ai fini della valutazione dei rischi, ed è nominato dallo stesso per effettuare la sorveglianza sanitaria”. Il medico competente ha assunto una posizione centrale nel sistema di gestione della tutela della salute e della sicurezza. In vista di questo fatto l'articolo tratta la posizione della prassi amministrativa in merito, nonché di quella della giurisprudenza. Vengono poi trattate tutte le misure sanzionatorie, che vanno da un ammenda di 2740€ all'arresto fino a 6 anni.
Vi è inoltre una tabella dove, ad ogni illecito, viene fatta corrispondere la relativa sanzione. 

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?