Terremoto, la ricostruzione

Umi, Piano della ricostruzione, Cur

 

Unità minime di ricostruzione (Umi), Piano della ricostruzione 

Con l’Ordinanza n. 60 del 27 maggio 2013 (pdf, 47.3 KB) si è provveduto a regolare gli oneri derivanti dalla elaborazione:

  • della deliberazione del Consiglio comunale di individuazione degli aggregati edilizi da recuperare attraverso interventi unitari, ai sensi del comma 12 dell’art. 8 della LR n. 16 del 2012;
  • del piano della ricostruzione, ai sensi del comma 10 dell’art. 13 della LR n. 16 del 2012.

 

Umi

 Modalità di accesso ai contributi – art. 6 Ordinanza n. 60/2013

 

Le domande devono essere presentate entro il 15 luglio 2013 e inviate al presidente della Regione Emilia-Romagna in qualità di Commissario delegato per la ricostruzione.

La domanda dovrà essere inviata via Pec all’indirizzo:
commissariodelegatoricostruzione@postacert.regione.emilia-romagna.it
indicando nell’oggetto il testo:
Ordinanza n. 60/2013 – Domanda contributo perimetrazione Umi.

La delibera consigliare di perimetrazione delle Umi e gli allegati di cui alla domanda di richiesta di contributi (elaborati redatti ai sensi dell’art. 4 dell’Ordinanza n. 60 del 2013; eventuali altre elaborazioni; documentazione comprovante la spesa sostenuta) dovranno essere inviati all’indirizzo di posta elettronica:
UMIricostruzione@regione.emilia-romagna.it

indicando nell’oggetto uno dei seguenti testi:

      • Ordinanza n. 60/2013 – Delibera consigliare
      • Ordinanza n. 60/2013 – Elaborati di sintesi
      • Ordinanza n. 60/2013 – Relazione illustrativa
      • Ordinanza n. 60/2013 – Elaborato di perimetrazione
      • Ordinanza n. 60/2013 – Schede descrittive Umi
      • Ordinanza n. 60/2013 – Altre elaborazioni
      • Ordinanza n. 60/2013 – Spesa sostenuta

e utilizzando il servizio largemail della Regione Emilia Romagna, raggiungibile all’indirizzo Internet
https://largemail.regione.emilia-romagna.it/ext

In particolare, al fine di consentire la successiva integrazione nella piattaforma Mude e il monitoraggio sull’attuazione delle Umi, per gli elaborati di cui all’art. 4 comma 1, lettere c) e d), è richiesta, entro il 30 settembre 2013, la fornitura secondo i formati e le modalità di trasmissione pubblicati nel documento di specifiche tecniche “Umi-Formati e Modalità”.

Documenti e modulistica:

 

Piano della Ricostruzione

 Anticipazione del contributo – art. 10, c. 3, Ordinanza n. 60/2013


Le domande devono essere presentate entro il 15 luglio 2013 e inviate al presidente della Regione Emilia-Romagna in qualità di Commissario delegato per la ricostruzione.

La domanda dovrà essere inviata via Pec all’indirizzo:
commissariodelegatoricostruzione@postacert.regione.emilia-romagna.it
indicando nell’oggetto il testo:
Ordinanza n. 60/2013 – Domanda anticipazione contributo Piano Ricostruzione.

Documenti e modulistica:

Per informazioni rivolgersi al Servizio Pianificazione Urbanistica, paesaggio e uso sostenibile del territorio.
tel. 051 527 6049
e-mail: sismaricostruzioneurbanistica@regione.emilia-romagna.it

 

 

Comitato unitario per la ricostruzione (Cur)

Con la Delibera della Giunta regionale n. 1107 del 2 agosto 2013 si è provveduto a istituire il Comitato unitario per la ricostruzione (Cur), che ha il compito
- di rilasciare, ai sensi dello stesso art. 13, comma 5 della Legge regionale n. 16 del 2012, ai Comuni che elaborano il Piano della ricostruzione l’intesa unica sostitutiva delle riserve, intese, pareri e di ogni altro atto di assenso, comunque denominato, richiesti dalla legislazione vigente per l’approvazione degli strumenti urbanistici attuativi e del piano della ricostruzione, ai sensi del comma 10 dell’art. 13 della L.R. n. 16 del 2012;
- di formulare, ai sensi dell’art. 4, comma 15, le osservazioni ai fini dell’approvazione dei Pua di iniziativa privata o pubblica relativi alle previsioni dei Psc adottati o approvati ovvero dei Poc adottati alla data del 20 maggio 2012, presentati o adottati entro il 31 dicembre 2013.
Con la medesima delibera è stato nominato quale rappresentante per la Regione Emilia-Romagna in qualità di presidente del Cur, il responsabile del Servizio Pianificazione urbanistica, paesaggio e uso sostenibile del territorio Roberto Gabrielli.

Modalità di invio dei Piani al Cur
Il Comune, ai sensi dell’articolo 13, commi 2 e 5, e dell’articolo 4, comma 15, della L.R. n. 16 del 2012, trasmette i piani adottati al Cur presso il Servizio Pianificazione urbanistica, paesaggio e uso sostenibile del territorio, con sede in via Aldo Moro n. 30, 6° piano, 40127 Bologna.
Gli elaborati di Piano dovranno essere inviati all’indirizzo di posta elettronica:
sismaricostruzioneurbanistica@regione.emilia-romagna.it
indicando nell’oggetto uno dei seguenti testi:
 Cur – Piano della Ricostruzione art. 12 L.R. n. 16 del 2012
 Cur – Pua art. 4, c. 15, L.R. n. 16 del 2012
e utilizzando il servizio largemail della Regione Emilia-Romagna, raggiungibile all’indirizzo https://largemail.regione.emilia-romagna.it/ext

La lettera di trasmissione del materiale, con l’indicazione di tutti gli elaborati costitutivi del Piano dovrà essere inviata via Pec all’indirizzo:
urbapae@postacert.regione.emilia-romagna.it  
indicando nell’oggetto uno dei seguenti testi:
 Cur – Piano della Ricostruzione art. 12 L.R. n. 16 del 2012
 Cur – Pua art. 4, c. 15, L.R. n. 16 del 2012

Per informazioni rivolgersi al Servizio Pianificazione urbanistica, paesaggio e uso sostenibile del territorio - tel. 051 527 6049.
E-mail: sismaricostruzioneurbanistica@regione.emilia-romagna.it
Per ulteriori approfondimenti http://territorio.regione.emilia-romagna.it/urbanistica-ed-edilizia/temi/cur

Azioni sul documento
Pubblicato il 09/08/2013 — ultima modifica 09/08/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it