Terremoto, la ricostruzione

Ecco la nuova scuola d'infanzia "Girasole" a Fossa di Concordia sulla Secchia nel modenese

Ampliata e antisismica e con prestazioni di risparmio energetico ora accoglie 87 alunni. L'inaugurazione sabato 8 ottobre

Una  nuova scuola rinasce dopo il terremoto del 2012. E' la scuola dell’infanzia “Girasole” a Fossa di Concordia sulla Secchia (Mo), inaugurata lo scorso sabato 8 ottobre, alla presenza, tra gli altri, dal senatore, Stefano Vaccaridall’assessore regionale alla Ricostruzione, Palma Costidal sindaco, Luca Prandini, e dalla dirigente dell’Istituto comprensivo, Raffaella Pellacani

La scuola era stata oggetto di un primo intervento, dopo il sisma del 2012, di consolidamento e rivestimento delle pareti esterne, per una spesa complessiva di 90.000 euro.
Poi un ulteriore intervento di ampliamento per la realizzazione di una sezione aggiuntiva di 201 metri quadri in grado di accogliere altri 28 bambini e realizzata con criteri antisismici e con alte prestazioni di risparmio energetico. Particolare attenzione, infatti, è stata posta anche alle energie rinnovabili in quanto in sede di gara sono state richieste migliorie, come l'illuminazione a led, l’incremento dell’impianto fotovoltaico che ha raggiunto 11,07 Kw e l’inserimento di pompa di calore ad alta efficienza energetica per il raffrescamento dei locali.
Ora la scuola accoglie 87 alunni, 15 insegnanti ed educatori, 7 addetti ai servizi ausiliari.

I lavori di ampliamento e di adeguamento impiantistico dell’intera struttura sono durati 10 mesi e sono costati 650 mila euro finanziati con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola e le donazioni ricevute direttamente dal Comune.

L’intervento ha consentito di avviare l’anno scolastico con le quattro sezioni della scuola riunite nella sede di Fossa ed è stata definitivamente chiusa la sede decentrata presso l’ex casa protetta di via Gramsci.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/10/2016 — ultima modifica 10/10/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it