Sezioni

Educazione alla sostenibilità

Essere umani, vivere insieme

Cesena sede di un importante progetto europeo di educazione alla convivenza che ambisce a influenzare le politiche educative Europee

Si è appena concluso a Cesena un seminario Europeo, che ha visto giungere in città organizzazioni provenienti da Belgio, Francia e Germania per fare il punto della situazione sul progetto “Essere Umani, Vivere Insieme”.

Si tratta di un progetto Erasmus+, riconosciuto nel quadro dell’Azione Chiave 3, la più complessa in quanto supporta le riforme Europee in tema di educazione.

In Italia il progetto è coordinato da Controvento Società Cooperativa Sociale ON.L.U.S., che ha sede a Cesena, e realizzato in stretta collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna, che cura la valutazione del progetto in tutti i paesi partner.

Obiettivo del progetto è costituire in Italia, Francia, Belgio e Germania dei tavoli di lavoro ibridi, formati da educatori e docenti, che mettano a punto percorsi di educazione alla convivenza, capaci di rispondere ai bisogni rilevati nei diversi territori e di sollecitare nei partecipanti la riflessione sul processo che porta alla costruzione di stereotipi e pregiudizi fino alla discriminazione.

Il cuore del progetto, in Italia, pulsa a Cesena e, attraverso il Comune, coinvolge la Scuola Secondaria di I grado “Viale della Resistenza”, la Scuola Primaria “Carducci” e la Scuola Primaria “Saffi”. Presso queste strutture sono stati attivati tavoli di lavoro, attorno ai quali siedono docenti delle diverse discipline e formatori di Controvento. Il metodo è collaborativo e al centro dell’attenzione sono posti gli allievi, considerati nella loro identità individuale e culturale. Una forte motivazione professionale e un’analisi del contesto effettuata collettivamente supportano l’intento di concepire insieme strumenti pedagogici innovativi e flessibili che, attraversando le diverse discipline scolastiche, affrontino anche l’attualità e la complessità del mondo in cui gli studenti vivono.

Il processo, in tutte le sue fasi, sarà monitorato da un’equipe di Psicologi di Comunità dell’Università di Bologna, che ne valuterà l’impatto sui partecipanti e un video documentario sarà realizzato dal fotografo Mathieu Goradesky.

A fine cammino, i percorsi educativi sviluppati dai tavoli di lavoro, i risultati della valutazione e la video narrazione del progetto saranno presentati a decisori politici e responsabili delle politiche educative e giovanili locali ed Europei in occasione del seminario conclusivo del progetto, che si terrà a Bruxelles nel mese di marzo 2019.

Il progetto 'essere umani vivere insieme' e l'Area Educazione alla sostenibilità di Arpae Emilia-Romagna collaborano all'azione educativa integrata prevista dal Programma INFEAS 2017/2019

Fonte: Controvento Società Cooperativa Sociale O.N.L.U.S.

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/12/18 15:35:00 GMT+2 ultima modifica 2018-01-24T16:41:34+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?