Sezioni

Educazione alla sostenibilità

La rete dei Ceas

Cosa sono e cosa fanno i Centri di educazione alla sostenibilità in Emilia-Romagna.

La rete dei Centri di educazione alla sostenibilità (Ceas) oggi è composta da 38 strutture specializzate, distribuite su tutto il territorio regionale. I Ceas sono le strutture portanti del sistema di educazione alla sostenibilità in Emilia-Romagna: realizzano attività educative per far crescere - nella popolazione giovane e adulta - conoscenze, comportamenti e capacità di azione su aspetti globali e locali della sostenibilità. Gli ambiti spaziano dalla cittadinanza attiva, pace, democrazia, diritti umani, sviluppo equo e solidale, alla tutela della salute, pari opportunità, protezione dell’ambiente e gestione sostenibile delle risorse naturali.

In particolare, i Ceas mettono a disposizione di scuole e comunità locali un'offerta formativa di qualità; organizzano progetti che coinvolgono giovani e adulti in attività di informazione, partecipazione e comunicazione per promuovere la sostenibilità e stili di vita responsabili.

Dal 2012 i Centri di educazione alla sostenibilità sono stati riorganizzati e suddivisi in 4 tipi, evidenziati nella mappa con colori  e forme diverse:

Ceas Multicentri per l'educazione alla sostenibilità nelle aree urbane; sono 9 istituiti dai Comuni capoluogo e rappresentano un punto di aggregazione e di riferimento per le realtà già attive sul territorio.
Ceas Intercomunali sono 16 Centri, istituiti da associazioni e Unioni di Comuni e operano in una dimensione intercomunale per erogare servizi educativi, formativi, informativi, di documentazione e assistenza didattica a scuole, cittadini, categorie sociali ed economiche del territorio.
Ceas Aree protette istituite dalle Macroaree Parchi e biodiversità, sono 8 Centri che hanno la competenza sulle tematiche dell’educazione alla sostenibilità, con particolare riferimento alla biodiversità e al patrimonio naturale.
Ceas di Eccellenza del sistema regionale, sono 5 Centri particolarmente qualificati, con una lunga esperienza di lavoro sulle tematiche dell’educazione alla sostenibilità che agiscono a livello interprovinciale, regionale o nazionale. Titolare del Ceas può essere un’Università, un centro di ricerca, una fondazione o altro soggetto con analoghe caratteristiche.
Per conoscere più da vicino le rete dei Ceas dell'Emilia-Romagna, è possibile scaricare l'applicazione gratuita Maps4You per sistemi Android o per sistemi IOS Apple.

Dal 1996 al 2011 in Emilia-Romagna ha operato una rete di Centri di educazione ambientale (CEA). Per conoscere i Centri, le loro caratteristiche e le attività svolte è ancora possibile consultare la banca dati storica.

Apri la mappa Moka a schermo intero
Leggi le istruzioni su come utilizzare la mappa in Moka (pdf, 686.2 KB)
La mappa Moka si basa sui dati dei Centri per l'educazione alla sostenibilità presentati nella brochure "A scuola di futuro" (pubblicata nel 2015).
Con il nuovo accreditamento 2016 alla Rete dei Ceas si sono aggiunti:
Ceas Multicentro di Rimini (pdf, 918.4 KB) (RN)
Ceas Parco Delta Po (pdf, 236.0 KB) (FE)
Ceas Tresinaro Secchia (pdf, 431.4 KB) (RE)

Scarica i dati dei Ceas (pdf, 1.1 MB): questa è la versione della brochure senza immagini e senza i tre nuovi Ceas.

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/08/27 09:55:00 GMT+2 ultima modifica 2018-03-16T13:07:40+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?