Sezioni

Sede di Roma

Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità" per l'anno 2018

Sancita intesa in Conferenza Stato-Regioni sul riparto del Fondo per il potenziamento del sostegno alle donne vittime di violenza e ai lori figli

La Conferenza Stato-Regioni del 10 maggio 2018 ha espresso l’Intesa sul riparto del "Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità" per l'anno 2018.

L'intesa, richiesta dall’art 5bis, comma 2 del decreto legge 14 agosto 2013 n.93 convertito con modificazioni, nella legge 15 ottobre 2013 n.119, è stata sancita sullo schema di Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) che ripartisce le risorse del Fondo 2018 per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità. Questo Dpcm prevede un piano di azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere attraverso il potenziamento delle forme di assistenza e di sostegno alle donne vittima di violenza e ai loro figli. Ciò include il rafforzamento della rete dei servizi territoriali, dei centri anti violenza e dei servizi di assistenza alle donne e, a tal fine, il Governo ha messo a disposizione venti milioni di euro.

Il riparto del fondo viene stabilito annualmente dal Ministro delegato per le Pari Opportunità in considerazione degli interventi di contrasto alla violenza nei confronti delle donne attuati e già operativi, nonché dell’obiettivo di riequilibrare i numeri dei centri antiviolenza e case rifugio a livello regionale. Dunque, 1/3 del Fondo viene destinato all’istituzione di nuovi centri e case-rifugio per adeguarsi agli standard fissati a livello europeo, il 10% agli interventi già in essere e il 45% al finanziamento dei centri e delle case rifugio.

 Per approfondire

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/05/14 13:19:00 GMT+2 ultima modifica 2018-05-30T09:41:31+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?