Sezioni

Sicurezza nei luoghi di lavoro

Alternanza scuola-lavoro sì, ma la sicurezza?

Mario Gallo, in Ambiente&Sicurezza, NewBusinessMedia srl. N. 8 (2017), p. 42-49

La legge sulla “buona scuola” del 13 luglio 2015 n. 107, nel riformare il sistema nazionale d’istruzione e formazione ha introdotto una nuova disciplina organizza sulla “cosiddetta “alternanza scola-lavoro”. Consiste nell’attuazione di specifici percorsi in convenzione che prevedono l’inserimento temporaneo di studenti all’interno di una realtà aziendale, al fine di acquisire conoscenze e competenze, e realizzare potenziali opportunità di lavoro. Si tratta però di uno strumento che ha portato con sé anche numerosi problemi gestionali, specialmente per quanto riguarda i servizi di prevenzione e protezione per quanto riguarda la salute e la sicurezza sul lavoro. Il legislatore infatti, superficialmente, non ha emanato disposizioni specifiche per quanto riguarda l’ambito antinfortunistico. Alcune circolari successive, come la lettera del 28 marzo 2017 n. 3355 sono andate a fornire alcune delucidazioni. L’articolo continua a sviluppare la trattazione sulla tematica, che necessita di un trattamento differente da quello che possono richiedere stage e tirocini, anche attraverso alcune tabelle riassuntive.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?