Sezioni

Idee "mondiali" di tecnologia, cooperazione e sostenibilità

Il racconto della presenza emiliano-romagnola ad Expo prosegue. In questa puntata scopriamo come il padiglione americano abbia subito una forte influenza piacentina, come sia nato grazie al Cefa di Bologna il primo olio extravergine di oliva in Marocco, come un'azienda emiliana dia da mangiare ad un quarto di Expo, come si possa da Expo fare una vacanza in bici in Emilia-Romagna e come, nel Padiglione Italia, l'agricoltura di precisione sia rappresentata da una azienda cooperativa di San Giorgio di Piano.

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/09/04 00:00:00 GMT+2 ultima modifica 2018-03-15T18:00:13+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?