Sezioni

La Regione e la sua storia

Giunte

II Legislatura

Le elezioni si svolgono il 15 giugno 1975.
 
Il 22 luglio 1975 il Consiglio elegge il presidente della Giunta regionale e gli assessori: 

Presidente

Guido Fanti (Pci)

Assessori:

Ione Bartoli (Pci)
Assessore ai Servizi sociali

Fausto Bocchi (Pci)
Assessore ai Trasporti e Viabilità

Walter Ceccaroni (Pci)
Assessore al Turismo e Difesa del suolo

Angelo Pescarini (Pci)
Assessore alla Cultura e Informazione

Giuseppe Righi (Pci)
Assessore all´Industria, Artigianato, Commercio e Cooperazione

Renzo Santini (Pci)
Assessore agli Affari istituzionali e legali

Emilio Alfonso Severi (Pci)
Assessore all´Agricoltura e Alimentazione

Dante Stefani (Pci)
Assessore al Bilancio e Patrimonio

Radames Stefanini (Pci)
Assessore alla Formazione professionale, Caccia e Pesca

Decimo Triossi (Pci)
Assessore all´Urbanistica ed Edilizia

Lanfranco Turci (Pci)
Assessore alla Sanità e Igiene


L'8 maggio 1976 si dimettono da consiglieri regionali il presidente Guido Fanti e l´assessore Fausto Bocchi.   Seguono le dimissioni da assessore di Ione Bartoli, Walter Ceccaroni, Angelo Pescarini, Giuseppe Righi, Renzo Santini, Emilio Alfonso Severi, Dante Stefani, Radames Stefanini, Decimo Triossi, Lanfranco Turci.

Seconda Giunta

Il 21 maggio 1976 il Consiglio rielegge il presidente e la Giunta regionale:

 
Presidente

Sergio Cavina (Pci)

Assessori:

Ione Bartoli (Pci)
Assessore ai Servizi sociali

Walter Ceccaroni (Pci)
Assessore al Turismo e Difesa del suolo

Angelo Pescarini (Pci)
Assessore alla Cultura e Informazione

Giuseppe Righi (Pci)
Assessore Industria, Artigianato, Commercio e Cooperazione

Renzo Santini (Psi)
Assessore agli Affari istituzionali e legali

Ivanoe Sensini (Pci)
Assessore ai Trasporti e Viabilità

Emilio Alfonso Severi (Pci)
Assessore all´Agricoltura e Alimentazione

Dante Stefani (Pci)
Assessore al Bilancio e Patrimonio

Radames Stefanini (Pci)
Assessore alla Formazione professionale, Caccia e Pesca

Decimo Triossi (Pci)
Assessore all´Urbanistica ed Edilizia

Lanfranco Turci (Pci)
Assessore alla Sanità e Igiene
 

Il 25 marzo 1977 Radames Stefanini e Giuseppe Righi lasciano le cariche di assessori; a giugno dello stesso anno si dimettono anche gli assessori Lanfranco Turci, Ione Bartoli, Angelo Pescarini, Ivanoe Sensini, Emilio Alfonso Severi, Dante Stefani, Decimo Triossi, Walter Ceccaroni, Renzo Santini e quindi l'intera Giunta. 

Terza Giunta

Il 7 giugno 1977 il Consiglio rielegge i soli assessori:


Silvano Armaroli (Psi)
Assessore all´Industria, Artigianato, Cooperazione, Problemi del lavoro

Cesare Baccarini (Pci)
Assessore all´Urbanistica ed Edilizia

Ione Bartoli (Pci)
Assessore ai Servizi sociali

Gian Carlo Boiocchi (Pci)
Assessore all´Ambiente e Difesa del suolo

Giorgio Ceredi (Pci)
Assessore all´Agricoltura e Alimentazione

Romano Punginelli (Pci)
Assessore al Turismo e Commercio

Renzo Santini (Psi)
Assessore al Bilancio e Affari legislativi

Ivanoe Sensini (Pci)
Assessore ai Trasporti e Vie di comunicazione

Emilio Alfonso Severi (Pci)
Assessore alla Formazione professionale e Cultura

Dante Stefani (Pci)
Assessore alla Programmazione e Affari generali

Decimo Triossi (Pci)
Assessore alla Sanità

Oreste Zurlini (Pci)
Assessore alla Scuola e Tempo libero


Il 7 luglio 1977 Ione Bartoli si dimette da assessore.

Il 22 dicembre 1977 il presidente Sergio Cavina muore improvvisamente all´età di 48 anni, al termine di una lunga giornata di lavoro mentre si trovava ancora nella sede della Regione.
Alla sua memoria è stata dedicata una sala al 7° piano della sede dell´Assemblea legislativa a Bologna, in viale Aldo Moro 50.

Quarta Giunta

Il 6 gennaio 1978 il Consiglio rielegge il presidente della Giunta regionale e gli assessori:


Presidente

Lanfranco Turci (Pci)

Assessori:

Silvano Armaroli (Psi)
Assessore all´Industria, Artigianato, Cooperazione, Problemi del lavoro

Cesare Baccarini (Pci)
Assessore all´Urbanistica ed Edilizia

Ione Bartoli (Pci)
Assessore ai Servizi sociali

Gian Carlo Boiocchi (Pci)
Assessore all´Ambiente e Difesa del suolo

Giorgio Ceredi (Pci)
Assessore all´Agricoltura e Alimentazione

Romano Punginelli (Pci)
Assessore al Turismo e Commercio

Renzo Santini (Psi)
Assessore al Bilancio e Affari legislativi

Ivanoe Sensini (Pci)
Assessore ai Trasporti e Vie di comunicazione

Emilio Alfonso Severi (Pci)
Assessore alla Formazione professionale e Cultura

Dante Stefani (Pci)
Assessore alla Programmazione e Affari generali

Decimo Triossi (Pci)
Assessore alla Sanità

Oreste Zurlini (Pci)
Assessore alla Scuola e Tempo libero


Nell'aprile del '79 si dimette Dante Stefani. Viene eletto un nuovo componente della Giunta: Marta Murotti, che diventa assessore all´Edilizia. Con delibera di Giunta si dà luogo inoltre ad un riordino delle competenze in via transitoria. La delega alla Programmazione e Affari generali viene affidata a Cesare Baccarini.

Il 6 dicembre 1979 Marta Murotti si dimette e della Giunta entra a far parte Enrica Selvatici, che eredita la delega all'Edilizia. 

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/05/13 09:40:07 GMT+2 ultima modifica 2016-05-13T11:40:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?